Le caratteristiche di nanoCAD 22

Interfaccia utente

nanoCAD 22 è progettato per somigliare ad altri noti sistemi CAD. Ciò significa che qualsiasi designer esperto può padroneggiare istantaneamente nanoCAD.
Gli spazi di disegno, le righe di comando, le posizioni delle voci di menu e le icone sono facilmente riconoscibili.
È possibile alternare istantaneamente tra la moderna barra multifunzione (interfaccia ribbon) e le classiche interfacce utente CAD.
L’editor dell’interfaccia visiva personalizza quasi ogni aspetto di nanoCAD. Le impostazioni possono essere copiate da una workstation all’altra.

Supporto al formato DWG

L’ampia gamma di versioni DWG supportate da nanoCAD (dal DWG R11 all’odierno DWG 2018) significa che i disegni possono essere salvati e riutilizzati senza conversione o perdita di dati in nanoCAD e altri sistemi CAD.
Per fornire un processo di elaborazione unificato, nanoCAD è uno dei pochi sistemi sul mercato CAD a offrire un supporto completo per DWG e tutti gli aspetti ad esso correlati.

Salvataggio di file non salvati

La nuova funzione di salvataggio di nanoCAD previene la perdita di dati nei casi in cui l’opzione Salva viene rifiutata accidentalmente, ad esempio quando molti file vengono chiusi contemporaneamente.
In questi casi, la nuova opzione Salva cronologia file ripristina i file da un archivio temporaneo.

Open API

nanoCAD offre un’ampia interfaccia di programmazione (API) per lo sviluppo di applicazioni e componenti aggiuntivi.
L’architettura ben costruita della nostra API ti consente di creare applicazioni di qualsiasi complessità. Gli sviluppatori possono utilizzare l’editor di script integrato con script basati su ActiveX Automation (JS, VBS e così via), oltre che il LISP con linguaggio di controllo delle finestre di dialogo DCL.

Input dinamico

L’input dinamico ti aiuta a impostare le dimensioni e l’angolazione degli elementi di disegno, senza dover accedere alla riga di comando.
Si tratta di una funzione heads-up con input del puntatore, input della quota e prompt dinamici.
L’input dinamico, oltre che per la creazione,  è disponibile anche per la modifica degli oggetti, il che semplifica notevolmente il lavoro.

Supporto IFC

nanoCAD può importare file IFC in un documento DWG. È possibile eseguire numerose operazioni su oggetti BIM importati, come compilare report su modelli creati in sistemi BIM.
Si aggiungono a questo strumenti aggiornati per la navigazione 3D in proiezione parallela e prospettica, zoom adattivo, rotazione della telecamera e della vista dell’osservatore, prestazioni accelerate nei modelli 3D. Un visualizzatore IFC universale basato su modelli DWG e BIM.

Tavolozze degli strumenti

Le tavolozze degli strumenti offrono un accesso rapido ai comandi e ai blocchi più utilizzati. I progettisti possono definire i propri set di blocchi standard, tratteggi e script e quindi caricarli su tutte le workstation per accedervi con un solo clic.
Ci sono poi altre 12 tavolozze: Proprietà, Selezione, Set di fogli, Riferimenti esterni, Esplora file, Esplora disegno, Confronto dwg, Variabili di sistema, Browser materiali, Storia 3D, IFC, Controllo ortografico.

Confronto di disegni

nanoCAD consente di trovare le differenze tra due disegni dall’aspetto simile nello spazio modello.
Rileva gli oggetti che sono stati modificati, aggiunti o rimossi nei disegni messi a confronto.

Editor di tabelle in stile Excel

L’editor di tabelle di nanoCAD spazza via la concorrenza con il suo potente set di funzionalità simili a database, insieme a tabelle che incorporano macro e formule nelle celle.

Nuvole di punti 2D/3D

nanoCAD importa nuvole di punti da scanner laser come TerraSolid (bin), ASPRS (las) e Leica (ptx e pts), nonché file generici di nuvole di punti.
Puoi creare e modificare nuvole con sezioni e ritagli, estraendo viste e regolare i parametri di visualizzazione, come il colore in base all’elevazione.

Comandi estesi per la creazione e la modifica di oggetti 2D/3D

nanoCAD contiene tutti gli strumenti necessari per la progettazione:
– crea e modifica oggetti 2D e 3D, testo ed elementi di design;
– inserisce immagini raster (disegni scansionati, fotografie, ecc.) nei progetti
– crea specifiche e tabelle in base agli attributi del blocco;
– visualizza, crea e modifica meshes 3D;
– regola le impostazioni di layout e stampa per la documentazione tecnica.

Funzioni dello strumento Locator

Con lo strumento Locator, ruoti in modo interattivo la vista di un modello tenendo premuto il tasto Alt, quindi selezioni un punto qualsiasi sul cerchio di localizzazione o scegli uno dei quattro punti contrassegnati per ruotare una vista di 90◦. La freccia punta alla nuova posizione di rotazione della vista.

Elementi di disegno associativo

Per le quote associative e le multidirettrici create in altri sistemi CAD, l’associatività con gli oggetti viene mantenuta in nanoCAD.
I collegamenti associativi con le quote possono essere interrotti spostando i grip delle linee di estensione.

… e molto altro ancora. Sei pronto al cambiamento?

Verificato in modo indipendente
99 recensioni

Prova NANOCAD 22 per 30 giorni

Il nuovo ecosistema CAD,
completo di tutti i moduli.

Per andare alla pagina di download
clicca sul pulsante sotto