F.A.Q.

Domande frequenti su nanoCAD

Il fatto che nanoCAD nella sua versione base sia gratuito non significa che non debba essere registrata una licenza.
Se ciò non avviene il funzionamento di nanoCAD è limitato ai primi 30 giorni, cioè alla versione demo.
Per registrare la tua licenza devi conoscere il numero seriale che ti è stato assegnato. Questo ti viene inviato via email se hai correttamente seguito le istruzioni di download e di installazione.
Puoi vedere la corretta procedura di registrazione a questo video.

Il numero seriale viene inviato direttamente da Nanosoft all'indirizzo email che dovresti aver inserito qui:
https://nanocad.com/products/nanoCAD/download/.
Se non ti è arrivata nessuna email potrebbe dipendere da una digitazione sbagliata dell'indirizzo o da una mancata consegna della mail. A volte può succedere che una email inviata dall'estero non sia correttamente recapitata.
Però puoi fare così: va sulla home page del sito https://nanocad.com/ ed accedi al tuo account personale.
Basta cliccare in alto a destra su "Sign in" ed inserire email e password (se questa non te la ricordi c'è una procedura guidata per rinnovarla).
Dentro il tuo account personale dovrebbe essere riportato anche il numero seriale della tua licenza gratuita.
Se non c'è, nulla ti vieta, dal momento che il software è gratuito, di attivare anche un altro account.
Per istruzioni più dettagliate puoi anche vedere il video che ti mostra dove trovare il numero seriale di nanoCAD.

Può succedere (casi molto limitati) che l'installazione di nanoCAD non vada a buon fine.

A volte si può risolvere il problema installando il file originario in inglese, che trovi qui: https://nanocad.com/products/nanoCAD/
La traduzione dell'interfaccia in italiano può essere fatta dopo, come descritto nella F.A.Q. seguente a questa.

Altre volte può dipendere da problemi di incompatibilità con alcune configurazioni di Windows, di solito provocate dall'installazione di altri software (Edilclima per esempio).
In una discussione sul nostro forum sono indicate delle possibili soluzioni: http://forum.openoikos.com/Thread-Installazione-nanocad-errore

Se hai già installato nanoCAD in inglese e vuoi evitare di ripetere l'installazione puoi tradurre l'interfaccia in italiano facendo così:
dopo aver scompattato il file NCAD5-ita.zip, hai i file sia per installare direttamente in italiano sia per tradurre l'interfaccia di nanoCAD.

Nella cartella LocalEx > Program ci sono i file della traduzione (nCad.wld ed altri).

Copiali nella cartella principale cioè:
C > Programmi(x86) > Nanosoft > nanoCAD en 5.0
andando a sostituire quelli già presenti.

Poi fai il reset dell'interfaccia 
Tools > Customize > Interface
e clicca su Reset All.

Esci dal programma ed al successivo riavvio nanoCAD dovrebbe essere in italiano.

NanoCAD 5.0 non è più aggiornato da qualche anno, perciò i formati dwg e dxf troppo recenti non vengono aperti.
Arriva fino alla versione di AutoCAD 2013.
Negli ultimi anni Nanosoft ha preferito investire sullo sviluppo dei software più commerciali (Plus, Pro, ...), che sono costantemente aggiornati.
D'altra parte come si dice "a caval donato non si guarda in bocca".
Poi il problema è facilmente risolvibile: basta salvare i file in una versione precedente.
Se non si ha AutoCAD o nanoCAD Plus si può fare usando un visualizzatore/convertitore gratuito, tipo Autodesk True View (o simili).

Il fatto che sia gratuito non significa che sia open source, cioè a codice aperto e con le altre caratteristiche del software libero.
NanoCAD è un software proprietario e la sua distribuzione e riproduzione non è libera.
Può essere richiesto su questo sito (nella versione italiana) o (in lingua inglese) sul sito del produttore e sviluppatore del software (Nanosoft).
Qui siamo autorizzati a farlo in quanto partner esclusivo di Nanosoft sul territorio italiano.

Chiarito questo ci sono alcune caratteristiche che lo fanno somigliare a un software libero:
1) il fatto che sia gratis (nella sua versione di base);
2) per chi vuole sono disponibili le API (Application Programming Interface) per lo sviluppo di applicazioni sulla piattaforma, attraverso l'iscrizione al nanoCAD Developers Club;
3) soprattutto in Italia vogliamo (e ci stiamo riuscendo) sviluppare intorno al software una community di utenti che si diano reciproco supporto (come nei migliori progetti open source), attraverso la newsletter, il forum e gli spazi social.

Se hai quesiti da porre sulle funzionalità di nanoCAD, è una buona abitudine usare il forum della community di openoikos, su cui c'è una sezione specifica su nanoCAD.
Sul forum ci sono alcuni vantaggi:
1) possono rispondere gli altri utenti, cosa che avviene spesso, e generalmente la risposta è più veloce e si può continuare la discussione sulla stessa pagina, anche con la partecipazione di altri;
2) le discussioni sono pubbliche e così le risposte possono essere utili anche ad altri;
3) se impari a cercare spesso le risposte già ci sono;
4) oltre alle risposte che cerchi ci sono tante informazioni e link utili.

Uno dei punti di forza di nanoCAD è la sua ampia community.
Se usi nanoCAD non sei mai solo e sono tante le persone che possono darti una mano (non escludendo che anche tu presto possa farlo).

Se hai difficoltà qui trovi un tutorial che ti può aiutare ad usare il forum.

In alternativa al forum, se preferisci i social, c'è anche il Gruppo Facebook, che però è meno adatto, perché le discussioni rimangono in ordine cronologico, non vengono indicizzate e non dà la possibilità di allegare file.

P.S. Naturalmente questa comunicazione non riguarda i clienti di nanoCAD Plus e Pro, i quali con la licenza hanno acquistato anche un'assistenza personalizzata.

Solo quando non trovi le risposte nelle F.A.Q. precedenti puoi usare la chat, cliccando sull'icona verde in basso a destra.

Ti ricordo che la chat è per dare soccorso su problematiche che riguardano l'installazione e la registrazione del software.
Per le domande tecniche sul suo uso c'è il FORUM (soluzione consigliata) o il GRUPPO FACEBOOK.
In entrambe i casi bisogna iscriversi (al forum e al gruppo, non qui) prima di partecipare.

L'account su questo sito dà l'accesso al negozio, cioè alla possibilità di acquistare i nostri software e servizi non gratuiti.
La creazione dell'account può essere fatta anche durante la procedura di acquisto.
Per scaricare nanoCAD in italiano in versione gratuita non serve aprire un account qui, ma basta iscriversi alla newsletter sull'apposito modulo.
Non bisogna confondere l'account su questo sito e l'iscrizione alla newsletter di nanoCAD Italia, con l'account sul sito della casa madre, che viene creato automaticamente quando viene richiesto il numero seriale (che non viene distribuito da nanoCAD Italia ma direttamente da Nanosoft), così come descritto nelle FAQ precedenti.